Branding come promessa a se’ stessi e al cliente – Annalisa Del Carro Whatever Communications

L’esperienza di 7 anni come Managing Director di un’agenzia creativa mi ha permesso di conoscere e innamorarmi del “branding”. Nonostante il mio team fosse creato prevalentemente da grafici, mi sono presto resa conto che creare un brand non vuol dire solamente creare un logo, scegliere dei colori e applicarli su siti, social media e merchandising.

Fare branding significa affermare la propria identità, raccontare la propria storia, posizionarsi di fronte a competitors, capire quali sono i punti di differenziazione e il valore aggiunto che portiamo.

In breve, dobbiamo costruire una Brand Identity: l’insieme di elementi grafici, di valori forti, di comunicazione efficace che determinano la percezione da parte dei nostri clienti.

La Bottega del Brand

Da definizione, la bottega è un piccolo esercizio commerciale, generalmente affacciato sulla strada, composto da un ambiente adibito alla vendita e da un adiacente laboratorio artigianale dove si lavorano i prodotti.

La mia bottega vuole proprio essere questo: un luogo in cui si formano, si creano i brand ognuno con le proprie caratteristiche che vengono poi mostrati, venduti al pubblico attraverso una vetrina digitale.

La Bottega del Brand vuole aiutare imprenditori e imprenditrici a creare un marchio (sia di sé che dei servizi/prodotti che offrono) a partire dalla strategia. Infatti, prima di lanciarsi (oppure ri-lanciarsi) sul mercato, bisogna stendere un piano strategico al fine di raggiungere gli obiettivi previsti.

Per ricevere informazione su corsi, workshops e per ricevere risorse gratuite, iscrivetevi qui.

Leave a Reply

Vai alla barra degli strumenti