Imparare a facilitare – Primi metodi per costruire buoni gruppi: coinvolgere, gestire divergenze, fare squadra, attivare

Corso I 7 h I Milano I 17 Dicembre I 2021

Imparare a facilitare

Primi metodi per costruire buoni gruppi:

coinvolgere, gestire divergenze, fare squadra, attivare

(per Amministratori di condominio, aziende, professioni)

 

Conduce dr. Pino De Sario, consulente in facilitazione

 

FACILITAZIONE ESPERTA                  

Le difficoltà giornaliere, emergenze, incertezze e complessità richiedono all’adulto, al professionista, a chi riveste ruoli in azienda o nel sociale, un bagaglio di conoscenze e di capacità nuovo, che dal 2005 abbiamo codificato nell’approccio della “facilitazione esperta” e nel “face-model”. Convivenza, relazioni, emozioni, fare gruppo, mediazione, gestione di conflitti e negatività, leadership e motivazione sono le capacità sempre più richieste e irrinunciabili sia nella sfera personale che nel lavoro. Capacità che richiedono un lavoro personale oltre che professionale, che include corpo, mente, relazioni. Il corso è una vera e propria palestra di nuova capacità, per soggetti che comprendono l’impellenza all’unire, a creare ambienti non discriminativi e più collaborativi. Tutte capacità accessibili a tutti.

 

A CHI È RIVOLTO

Il corso è aperto a tutti. In particolare è rivolto ad Amministratori di condominio, professioni (avvocati, project-manager, architetti), i ruoli aziendali (capi, Hr, dirigenti, coach, formatori).

 

OBIETTIVI DEL CORSO

– Acquisizione dei primi strumenti per facilitare.

– Prime applicazioni nei contesti aggregativi e organizzativi.

– Focus sulle tecniche per coinvolgere, gestire divergenze, fare squadra, attivare.

PROGRAMMA

  1. Facilitare persone e gruppi nelle crisi

Strumenti di ingaggio sociale

Le quattro funzioni facilitatrici essenziali (“F”)

Il nesso produzione e partecipazione

Perché nelle relazioni non ci si capisce?

I comportamenti in trappola, i Tre cervelli

  1. Gli strumenti per facilitare

La chiave è agire una coppia: Fare+Parlare

Comporre l’asse sé-altro, imparare il dialogico, il ponte, la negoziazione

Saper gestire episodi di negatività, dissonanze, contrasti, malessere

Attivare insieme produzione e partecipazione

III. La spinta che attiva

Inizio di una cassetta degli attrezzi

Riunione produttiva, Riunione di ascolto, Metodi per attivare

Forme vitali del facilitatore

Agenda delle 10 tecniche base facilitatrici. Meno prediche e più pratiche!

 

METODOLOGIA DIDATTICA

Nei corsi della Scuola utilizziamo l’ampio bagaglio di quella che possiamo definire “tecnologia umana” (parole, sentimento, interazione, movimento) per iniziare da subito a imparare a facilitare. L’approccio non è solo teorico, facciamo esercizi pratici, mirati dapprima a renderci consapevoli delle nostre risorse, e poi ad usarle intenzionalmente per interagire con rinnovata efficacia. Utilizziamo i gesti, la prossemica, l’espressività del corpo, il ritmo, la musica per risvegliare il nostro potenziale e imparare a servircene in modo costruttivo e anche divertente.

DIREZIONE SCIENTIFICA E DOCENZA

Pino De Sario, consulente in facilitazione, psicologo dei gruppi, già docente Università di Pisa

Ha insegnato al corso di laurea in Scienze per la pace “Strumenti di facilitazione nel conflitto”. Membro della Società Italiana di Biosistemica. Da venticinque anni lavora nelle organizzazioni sia come formatore che consulente sui temi delle abilità manageriali e delle competenze sociali. Direttore della Scuola Facilitatori.

Autore di libri, tra cui: Facilitazione (2021); La spinta che attiva (2019); L’intelligenza di unire (2017); Il potere della negatività (2012); Far funzionare i gruppi (2010); La riunione che serve (2008); Il facilitatore dei gruppi (2006), Professione facilitatore (2005).

FORMATO E ACCESSO

Il corso è composto da 7 ore. Venerdì 17 dicembre 2021.

Orari: h. 9.30-13.00 e 14.00-17.30. Numero minimo 10 partecipanti, numero massimo 25. Consegna di attestato. Ogni partecipante riceve Dispensa e Allenamento metodologico. Il corso è aperto a tutti.
LUOGO
Il corso si tiene a Milano in via Binda 40
La Scuola osserva i requisiti di protezione anti covid-19.
QUOTA E ISCRIZIONI

Iscrizioni aperte da subito. La quota è di € 140 + Iva. Il termine ultimo è il 17 dicembre 2021. Compilare la scheda di iscrizione (nel sito), versare la quota (ricevuta) e inviare entrambe via mail. Scuola Facilitatori, Intesa San Paolo, Iban: IT66 M030 6913 8341 0000 0004 636.

Leave a Reply

Vai alla barra degli strumenti