LASTRICO SOLARE

Il lastrico solare di chi è? Chi paga la sua manutenzione?

La copertura di alcuni edifici è costituita da una terrazza, definita lastrico solare“.

Essa può appartenere al Condominio (per cui i condomini possono servirsene senza ledere il diritto degli altri comproprietari) oppure  può essere in uso esclusivo del proprietario dell’ultimo piano.

Se il lastrico è condominiale tutti partecipano alle spese necessarie per la manutenzione e ricostruzione, anche se esso funge da copertura solo ad alcuni appartamenti (Sent.Cass. 20/3/2009 n.6889)

La spesa per la coibentazione del lastrico comune dovrà essere suddivisa in proporzione ai millesimi di proprietà, salvo diverso accordo a cui debbono aderire tutti i condomini.

Quando il lastrico è di uso esclusivo di un condomino questi ha diritto di sopraelevare, a meno che il rogito lo vieti.

Il proprietario esclusivo può anche rinunciare al diritto d’uso ex art.1104 c.c; in tal modo il godimento del bene viene trasferito agli altri condomini, che dovranno occuparsi delle spese di manutenzione.

Nell’eventualità vi siano dei danni al lastrico, se essi sono riconducibili unicamente a colpa del proprietario esclusivo, questi deve farsi carico dell’intera spesa.

Leave a Reply