KlimaHouse: sostenibilità e bioedilizia in condominio

Sostenibilità in condominio: un evento per gli amministratori di condominio

Fino a qualche anno fa, solo gli amministratori di condominio più innovativi e con uno sguardo rivolto al futuro parlavano di bioedilizia e sostenibilità, ma oggi chiunque si occupi di amministrazione condomini deve essere aggiornato su questi temi e, per raggiungere questo obiettivo, consigliamo di partecipare ad eventi di settore sulla bio-sostenibilità come quelli organizzati da Condominio Solutions o alle fiere dedicate a questi argomenti.

Il prossimo evento di rilievo che vogliamo segnalarti è la fiera Klima House (maggiori informazioni sul sito: https://www.fierabolzano.it/klimahouse/), nata nel 2006 a Bolzano ed oggi l’evento di maggior rilievo nell’ambito della bioedilizia e dell’edilizia sostenibile, temi verso cui è aumentata sensibilmente l’attenzione delle persone. Pensiamo, ad esempio, alla diffusione di villette in legno adatte anche alla città e di classe AA+, ma la stessa attenzione all’edilizia sostenibile si vede nel mondo del condominio.

Un caso che ha fatto notizia è, ad esempio, la palazzina in legno realizzata da Novellocase, un’azienda che produce case in legno prefabbricate e che ha dato vita a questo condominio su 3 piani da 12 appartamenti che ha ottenuto la più alta delle certificazioni energetiche, la CasaClima A+ Gold Regione Lombardia. I vantaggi non sono solo per l’ambiente, ma anche per gli inquilini, che pagano bassissime bollette per il riscaldamento.

Appare, quindi, evidente l’interesse di condomini e amministratori di condominio per il tema della bioedilizia, che non riguarda solo le nuove costruzioni, ma anche il mercato delle ristrutturazioni, molto attivo in Brianza e che chiama in causa tutte le aziende che producono materiali di bioedilizia o edilizia sostenibile.

Bioedilizia ed edilizia sostenibile in condominio: alcuni esempi

Quando affrontiamo il tema della bioedilizia e della sostenibilità, vogliamo porre all’attenzione degli amministratori di condominio l’acquisto di vernici, malte, intonaci, idropitture e mattoni fatti con materiali riciclati e riciclabili, che permettono di risparmiare energia. A questi si aggiungono le membrane impermeabili, i materiali contro l’umidità, i pavimenti ecologici e strutture in legno o cappotti e scudi termici per migliorare l’efficienza in condominio nel pieno rispetto dell’ambiente.

Ad esempio, Condominio Solutions collabora con aziende e amministratori per spiegare in modo semplice ed efficace tutti i vantaggi che la sostenibilità comporta per il condominio. Qualche esempio?

Pochi amministratori sanno che la sopraelevazione in legno è regolata dall’art. 1127 del Codice Civile per cui il proprietario dell’ultimo piano o del lastrico solare possono sopraelevare l’edificio in verticale rispetto alla loro unità immobiliare. Sempre più spesso si parla anche del cappotto termico per il condominio, che fa parte di quelle innovazioni che alterano la consistenza materiale o la destinazione d’uso dell’edificio.

Nel dettaglio, si tratta di rivestire le mura perimetrali con materiale isolante, sulla base della decisione dell’assemblea condominiale data dal voto della maggioranza più uno degli intervenuti (deleghe comprese), se il numero dei millesimi rappresentati è pari ad almeno la metà del valore complessivo dell’edificio. Ricordiamo, tuttavia, che ogni opera di coibentazione deliberata deve essere realizzata nel rispetto dell’ultimo comma dell’Art. 1120 del Codice Civile, ovvero non può modificare o pregiudicare la stabilità e il decoro della struttura, né alterare o impedire l’accessibilità alle parti comuni ai singoli condomini. Per questo l’amministratore di condominio deve consultarsi anche con un esperto tecnico dell’azienda a cui intende affidare i lavori o con cui collabora.

Tra gli interventi a favore della sostenibilità ambientale non si può non citare tutti i lavori per migliorare l’efficienza energetica degli impianti termici, di energia, di illuminotecnica e di domotica, ai quali si applica anche l’Ecobonus, secondo le modalità previste dalla legge.

Appare, quindi, chiaro come il moderno amministratore di condominio non sia più solo un revisore dei conti e dell’andamento economico dell’edificio a lui affidato, ma un vero e proprio manager che deve saper prendere decisioni innovative per migliorare l’efficienza, la sostenibilità e il benessere dei condomini.

Klima House: il punto di riferimento per la bioedilizia e l’edilizia sostenibile

Data l’importanza del tema della sostenibilità, appare evidente come gli amministratori di condominio debbano aggiornarsi costantemente sull’argomento e trovano in Condominio Solutions un partner chiave e una squadra di esperti facilitatori di contatti, che mettono in relazione chi gestisce la vita del condominio con aziende leader nel settore dell’edilizia più nuova e sostenibile.

Punto d’incontro e riferimento è proprio la fiera Klima House, che permette di creare occasioni per creare nuove relazioni B2B tra aziende locali che producono e vendono prodotti e soluzioni di edilizia sostenibile e amministratori di condominio che lavorano con una particolare attenzione all’ambiente.

Durante la fiera, Condominio Solutions proporrà l’intervento dell’architetto Olivia Carone, che spiegherà come l’ecologia non è solo un concetto filosofico, bensì una vera scelta tecnica per l’amministratore di condominio più attento all’ambiente ed alla sua salvaguardia.

Scopri di più su come partecipare alla fiera KlimaHouse in qualità di amministratore di condominio o contattaci per conoscere i prossimi eventi organizzati da Condominio Solutions per la tua formazione  e aggiornamento professionale!

Leave a Reply

× Scrivimi!