Condominio, piccola città

Perché nella mia attività mi occupo in particolare di condominio?

Perché il condominio a mio modo di vedere rappresenta una piccola città con un sindaco (l’amministratore di condominio), il consiglio comunale (i consiglieri di condominio) e i cittadini (i condòmini). Condominio per me sono i bambini, le persone anziane, i disabili, le famiglie con problemi, le liti, ma anche l’amicizia, la possibilità di condividere molte cose, di divertirsi insieme, di ritrovarsi per passare una bella serata e così via.

Spesso capita che i condòmini siano molto restii a pensare di vivere il condominio in modo più partecipe.

Nell’evento “Il condomìno domanda l’esperto risponde” che organizziamo (per ora) a Monza presso i centri civici col patrocinio del Comune la risposta non è stata molto confortante.

Probabilmente le persone non vogliono parlare di rogne, oltre a quelle che già il vivere in condominio comporta (lo dico da persona che non ha mai vissuto in condominio) eppure affrontare questi argomenti al di fuori di un’assemblea condominiale oltre ad essere utile, fornisce anche ai condòmini quegli strumenti che possono aiutare a stemprare tensioni e a vivere il condominio in modo più condiviso.

Oggi molte associazioni si stanno muovendo in questo senso “Formare il condomìno”,  per fornire loro quegli strumenti indispensabili per vivere il condomìnio in modo più partecipativo.

Ad esempio perché non organizzare gite di condominio? O trovare soluzioni per far passare il tempo alle persone anziane insieme? O creare dei tornei sportivi? O cercare soluzioni per non lasciare soli chi ha bisogno di aiuto? Noi di Condominio Solutions, ci proviamo attraverso Il condòmino domanda l’esperto risponde dove chiediamo ai condomini di mandarci delle richieste a cui i nostri esperti risponderanno durante la serata.

Il condominio di San Gregorio 49 – Milano premiato come buona pratica di condivisione

“Il condòmino domanda, l’esperto risponde”

Leave a Reply

× Scrivimi!